La produzione di acciaio grezzo degli Stati Uniti, la settimana scorsa, è stata di 1.888.000 tonnellate, in aumento dell’1,2%

rispetto alla settimana precedente e dello 0,1% rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

A renderlo noto è l’American Iron and Steel Institute (AISI), secondo il quale «la produzione aggiornata dall’inizio dell’anno fino al 2 novembre è stata di 81.599.000 tonnellate è aumentata del 2,5% rispetto alle 79.581.000 tonnellate nette dello stesso periodo dell’anno scorso».

AISI, come sempre, ricorda che «il tonnellaggio di produzione di acciaio grezzo è una stima. Le cifre sono raccolte dal tonnellaggio di produzione settimanale fornito dal 50% dei produttori nazionali combinato con i dati di produzione mensili».

La capacità per il quarto trimestre 2019 è di circa 30,4 milioni di tonnellate rispetto ai 30,8 milioni di tonnellate dello stesso periodo dell’anno scorso e di 30,6 milioni di tonnellate per il terzo trimestre del 2019.

 

Fonte: siderweb.com