Leggero (+0.7%) ma significativo incremento della produzione italiana di acciaio a gennaio 2021 rispetto allo stesso mese dell’anno scorso. Significativo perché, il raffronto è con un mese nel quale gli effetti del Covid-19 non si erano ancora fatti sentire sulle acciaierie nazionali.

A gennaio 2021, il dato è messo a disposizione da Federacciai, l’output nazionale di acciaio ha raggiunto le 1.890 tonnellate, in aumento appunto dello 0,7% rispetto allo stesso mese dell’anno passato, ma il dato stesso risulta importante anche perché testimonia un incremento produttivo rispetto a dicembre 2020, quando le acciaierie italiane avevano messo a disposizione 1.611 tonnellate, confermando quindi l’inizio di un trend di crescita.

Gli acciai lunghi sono quelli che a gennaio hanno performato meglio: +5,3%, raggiungendo le 933 tonnellate; ma anche i piani, con una sola tonnellata in meno, hanno ottenuto un incremento del 2.8%. Entrambi i prodotti hanno superato i livelli di produzione di dicembre 2020.

Federacciai: parte bene l’acciaio nel 2021

Federacciai: parte bene l’acciaio nel 2021

 

FONTE: SIDERWEB.COM