La produzione di acciaio grezzo degli Stati Uniti, rende noto l’American Iron and Steel Institute (AISI), «la settimana scorsa è stata di 1.743.000 tonnellate nette, mentre il tasso di utilizzo della capacità è stato del 76,9%, in aumento del 2,2% rispetto alla settimana precedente, ma in calo del 5,5% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente».

La produzione USA da inizio anno è stata di 10.808.000 tonnellate nette, con un tasso di utilizzo della capacità del 75,9%: «Si tratta – ricorda AISI – di un calo dell’8,7% rispetto alle 11.837.000 tonnellate nette dello stesso periodo dell’anno scorso, quando il tasso di utilizzo della capacità era dell’82,2%.

Ripartita per distretti, ecco la produzione per la settimana terminata il 13 febbraio 2021 in migliaia di tonnellate nette: Nord Est: 155; Grandi Laghi: 599; Midwest: 189; Southern: 725 e Western: 75, per un totale di 1743.

 

FONTE: SIDERWEB.COM