Battuta d’arresto per la produzione iraniana di acciaio a gennaio 2021. I dati statistici diffusi oggi riportano che l’output del mese scorso è stato del 6% inferiore a quello di gennaio 2020 fermandosi a 1,14 milioni di tonnellate.

La variazione percentuale resta invece positiva se si considerano i primi 10 mesi del calendario fiscale iraniano (20 marzo 2020 – 19 gennaio 2021), +2% con 12,14 milioni di tonnellate prodotte. Netta risalita per l’export con un +27% con i volumi spediti che in 10 mesi hanno toccato i 7,33 milioni di tonnellate.

 

FONTE: SIDERWEB.COM