A settembre di quest’anno, afferma il Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti (USDOC), «gli USA hanno esportato circa 560.000 tonnellate di acciaio,

con un aumento del 5,1% rispetto allo stesso mese del 2018, ma in calo del 5,5% rispetto al mese di agosto».

Il valore totale delle esportazioni è stato di circa 800 milioni di dollari, rispetto agli 860 milioni di agosto e agli 820 di settembre 2018.

Il Canada è stata la destinazione principale delle esportazioni USA, con circa 260.000 tonnellate, in calo dell’1,9% mese su mese e del 5,9% su base annua.

Le altre destinazioni principali sono state «la Cina (circa 5.700 tonnellate), la Corea del Sud (circa 3.500 tonnellate) e l’India (circa 3.400 tonnellate)».

 

Fonte: siderweb.com