Non arresta la propria crescita la produzione di acciaio negli USA.

Gennaio si è chiuso con un aumento di output a doppia cifra. I dati raccolti dall’American Iron and Steel Institute testimoniano infatti che dal 1 gennaio al 2 febbraio 2019 le acciaierie a stelle e strisce hanno incrementato l’output del 10,3% rispetto all’anno precedente, fermando la bilancia a 9,954 milioni di tonnellate. Importante anche il tasso di utilizzo degli impianti, la cui media mensile è stata dell’80,5%.

Ritmo sostenuto anche nella settimana dal 27 gennaio al 2 febbraio. Il tasso di utilizzo degli impianti è stato infatti dell’81,2% con 1,889 milioni di tonnellate di output. Un dato che corrisponde al un +8,3% tendenziale.

 

Fonte: siderweb.com 

Leave a Reply