Un mercato che, almeno a livello macro, è testimone di poche variazioni nell’ultima settimana. Ma all’interno dei diversi segmenti qualcosa si muove. Questo quanto alcuni operatori hanno detto a siderweb a riguardo del comparto nazionale dell’acciaio. Secondo quanto appreso, infatti, negli ultimi sette giorni i prezzi del rottame sono rimasti sostanzialmente invariati anche se inizia a delinearsi una differenza tra i rottami di qualità bassa e di qualità medio-alta. I primi godono di condizioni di mercato relativamente peggiori, con una maggiore abbondanza di offerta rispetto ai secondi, e nelle passate settimane hanno dimostrato minore dinamismo. Per i secondi, invece, le difficoltà di reperimento sono maggiori e le quotazioni hanno tenuto relativamente meglio. A livello internazionale, invece, in Turchia si segnala una riduzione di circa una decina di dollari la tonnellata nell’ultima settimana.
Sul versante dei lunghi si nota una separazione tra l’andamento del tondo per cemento armato e quello di travi e laminati. Il tondo, che nelle scorse settimane ha visto i produttori accaparrarsi discreti volumi all’export, è in fase di rincaro ed ha recuperato una decina di euro la tonnellata rispetto a quindici fiorni fa. Per le travi ed i laminati mercantili, invece, il trend è tra lo stabile ed il ribasso, seppur con erosioni dei prezzi molto contenute.
Infine nel settore dei piani in questi giorni gli annunci da parte delle acciaierie sono stati i grandi protagonisti del mercato. ArcelorMittal prima e Marcegaglia poi hanno reso noto di aver chiesto ai propri clienti un rincaro di 30-40 euro la tonnellata rispetto ai livelli precedenti. Questa manovra cerca di replicare il trend in corso in Nord America, dove le quotazioni sono in aumento dopo un iniziale calo dovuto al lockdown. Secondo gli operatori intervistati al momento le trattative sarebbero in corso e non sarebbero ancora stati chiusi contratti con i nuovi prezzi: per testare l’impatto di queste richieste sul mercato bisognerà quindi attendere ancora qualche giorno.

 

FONTE:SIDERWEB.COM