Torna in territorio positivo la fiducia delle imprese. Maggio 2019 ha mostrato un cambio di trend nonostante, come rilevato dall’Istat, lo scenario di fondo risulti ancora caratterizzato dall’incertezza. Il dato per quanto riguarda il comparto manifatturiero sale da 100,8 a 102 punti di indice.

Dato che resta ancora negativo (seppur in miglioramento) per quanto riguarda gli ordini, che viene però compensato dal miglioramento deciso sulle attese di produzione e sulla riduzione delle scorte. In recupero anche le costruzioni, che salgono da 141,2 a 144,2 grazie al miglioramento delle attese sugli ordini e la sostanziale stabilità dell’occupazione.

L’indice complessivo del comparto industriale sale da 98,8 a 100,2 punti.

 

 

Fonte: siderweb.com 

Leave a Reply