Andamenti divergenti per i diversi prodotti. Le attese degli operatori italiani che hanno risposto alla congiunturale sui magazzini dal pronto di Siderweb relativa al mese di maggio, infatti, appaiono disomogenee, a conferma della situazione confusa che domina al momento sul mercato.

 

Piani e tubi – Diverse le previsioni su maggio tra lamiere e tubi. Le attese degli intervistati infatti intravedono prezzi in calo (95% del campione) sia in acquisto che alla vendita per quanto riguarda le lamiere mentre sulle quantità di vendita, il mese di maggio vivrà i medesimi quantitativi già visti ad aprile per il 100% del campione. Per i tubi saldati i prezzi in acquisto saranno maggiori per l’85% del panel; stabili i prezzi di vendita per il 76% degli intervistati. Le quantità di vendita resteranno invece invariate per il 95% degli operatori. Infine il mese di aprile ha visto quantità vendute minori sia per i tubi sia per le lamiere nel confronto con lo stesso mese del 2012.

Travi e laminati mercantili – Maggiore omogeneità nelle attese invece per laminati e travi. Secondo gli intervistati infatti i prezzi in acquisto (aprile su maggio) saranno maggiori per entrambe le categorie di prodotti, i prezzi di vendita saranno minori per il 60% del campione sia per laminati sia per le travi mentre le quantità vendute rimarranno stabili rispettivamente per l’80% e per l’88% degli intervistati. Infine il mese di aprile ha visto le quantità vendute scendere rispetto ad aprile 2012.

Fonte: siderweb.com

Leave a Reply