Stando ai dati del National Bureau of Statistics (Nbs), la produzione di acciaio grezzo della Cina ha raggiunto il massimo storico ad aprile, toccando i 97,85 milioni di tonnellate, con un aumento del 4,1% rispetto al mese precedente e ben al di sopra (+13,4%) della produzione di 85,03 milioni di tonnellate nell’aprile 2020.

La produzione giornaliera media di aprile è aumentata del 7,5% da marzo a 3,26 milioni di tonnellate, anche questo un massimo storico.

La produzione di acciaio, insomma, continua a crescere anche se Pechino ha ripetutamente promesso di garantire che la produzione per l’intero anno del paese rimanga al di sotto dei 1.065 miliardi di tonnellate prodotte lo scorso anno.

Nei primi quattro mesi dell’anno, infatti e sempre secondo i dati del Nbs, la Cina ha prodotto 374,56 milioni di tonnellate di acciaio grezzo, in aumento del 16% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

 

FONTE: SIDERWEB.COM