I dati messi a disposizione dal National Bureau of Statistics (NBS) della Cina confermano le previsioni: nel 2020 il “Dragone” ha superato il miliardo di tonnellate di acciaio grezzo prodotto. L’output del primo produttore mondiale di acciaio avrebbe raggiunto 1,05 miliardi di tonnellate, in aumento del 5,2% rispetto al 2019.

Secondo il National Bureau of Statistics cinese, a dicembre la produzione di acciaio è stata di 91,25 milioni di tonnellate, rispetto agli 87,66 milioni di novembre e in aumento del 7,7% nei confronti di dicembre 2019. La produzione media giornaliera di dicembre sarebbe stata di 2,94 milioni di tonnellate, in aumento dello 0,7% rispetto a novembre.

In crescita sarebbe stata anche la produzione di acciaio inossidabile della Cina, che nel 2020 viene accreditata di un incremento del 2,97% a 29,84 milioni di tonnellate.

 

FONTE: SIDERWEB.COM