Mantiene ritmi di crescita sostenuti la produzione di acciaio degli Stati Uniti nel confronto con il 2018. Anche nella settimana chiusasi il 4 maggio i produttori a stelle e strisce monitorati dall’American Iron and Steel Association hanno fatto registrare un output del 6,6% superiore a quello visto un anno fa; sia nel confronto settimanale, sia in quello relativo al periodo 1 gennaio-4 maggio.

La produzione settimanale è stata di 1,915 milioni di tonnellate, con un tasso di utilizzo degli impianti pari all’82,3%, mentre quella complessiva vista dal primo giorno dell’anno è di quasi di 36,7 milioni di tonnellate con gli impianti sfruttati all’81,7% della propria capacità massima.

 

Fonte: siderweb.com 

Leave a Reply