Nel primo trimestre dell’anno la produzione russa di laminati in acciaio registra un calo del 2,8% con un output pari a 13,6 milioni di tonnellate.

In calo del 4,6% la produzione di acciaio grezzo e dello 0,8% quella di ghisa, ammontate rispettivamente a 17,2 e 12,5 milioni di tonnellate. Al contrario, l’output di tubi in acciaio in Russia è aumentato dell’1,9% su base annua nel primo trimestre, attestandosi a 2,3 milioni di tonnellate. I dati sono stati comunicati dall’ufficio nazionale di statistica (Russtat).
Pressochè stabile la produzione di carbone, che con 85,9 milioni di tonnellate accusa una contrazione dello 0,7% rispetto a gennaio-marzo 2012.

Fonte: steelorbis.it

Leave a Reply