Resta in territorio positivo il Pil Italiano. La stima preliminare pubblicata dall’Istat per il terzo trimestre dell’anno indicano infatti una crescita dello 0,3% rispetto al medesimo periodo 2015 ed un +0,9% rispetto alla seconda frazione dell’anno.

Per l’Istituto nazionale di statistica la crescita è la sintesi di un miglioramento del valore aggiunto nei comparti dell’industria e dei servizi, mentre il settore agricolo avrebbe segnato una flessione. La domanda interna sarebbe tornata a crescere compensando la diminuzione delle richieste estere.
Alla luce dei dati aggiornati la variazione del prodotto interno lordo acquisita per il 2016 è pari ad un +0,8%.

 

 

Fonte: siderweb.com

Leave a Reply