«A maggio torna a crescere il fatturato dell’industria su base mensile, recuperando ampiamente il calo registrato il mese precedente».

Questo l’esordio del Centro studi Istat all’aggiornamento per il mese di maggio degli indici di fatturato e ordinativi dell’industria.

«Su base trimestrale mobile – prosegue l’Istat -, è confermato l’andamento positivo già registrato nei due mesi precedenti sia per la componente interna sia per quella estera. L’incremento congiunturale è diffuso a quasi tutti i principali raggruppamenti di industrie. Al netto della componente di prezzo e in termini congiunturali, il settore manifatturiero registra risultati positivi a maggio, sia su base mensile sia su base trimestrale».

Nel dettaglio e il fatturato dell’industria nel quinto mese dell’anno è aumentato in termini congiunturali dell’1,6%, mentre in termini tendenziali il recupero è dello 0,3%.

Gli ordinativi registrano a maggio incrementi congiunturali su base mensile (+2,5%) ma in termini tendenziali l’indice grezzo degli ordinativi diminuisce del 2,5%.

Entrambi negativi invece gli indici per il comparto dei metalli con il fatturato che cala dell’1% e gli ordinativi del 2,2%.

 

 

Fonte: siderweb.com

Leave a Reply