Archivio News

Mercoledì, 23 Gennaio 2019 07:57

Anche il commercio estero in flessione - Dopo quelli sulla produzione industriale, a novembre dati negativi per import ed export

I flussi commerciali italiani risentono del rallentamento dell’attività industriale a novembre. Un trend che si conferma leggendo i dati Istat, ed è più intenso sul fronte import (-2,2%) rispetto all’export (-0,4%) nel confronto con il mese precedente. A pesare sulle vendite è soprattutto il rallentamento dell’area euro, che ha ridotto dell’1,3% gli acquisiti di beni italiani.

A livello tendenziale invece l’export resta positivo per un +1% a novembre, mentre l’import sale addirittura del 3,4%. Nel confronto tra i dati aggregati sugli 11 mesi, infine, l’export recupera nel 2018 un 3,5% sul 2017.

«A novembre l’export registra una lieve flessione congiunturale che segue l’ampio incremento di ottobre – commenta l’Istat -. La flessione delle vendite di beni di consumo e di beni intermedi contribuisce al calo congiunturale. Le vendite di prodotti dell’industria farmaceutica (+0,9 punti percentuali), con particolare riguardo a quelle realizzate in Francia, e di prodotti dell’elettronica (+0,6 punti percentuali), in particolare verso la Spagna, forniscono il contributo più ampio all’aumento dell’export».

Il comparto metalli infine vede a livello tendenziale un +0,4% per le esportazioni, mentre il contributo all’import si ferma ad un +0,1%.

 

 

Fonte: siderweb.com

Ultima modifica il Mercoledì, 23 Gennaio 2019 08:04

Euro Sider Scalo S.p.A.
Via degli Emigranti, 9
25040 Cividate Camuno (Bs) Italia
Tel +39 0364 340206 - Fax +39 0364 340209

Sede legale e amministrativa Via degli Emigranti, n° 9 25040 Cividate Camuno, BRESCIA Cap. Soc. € 2.000.000 i.v. Reg. Imprese Brescia n. 35883 R.E.A di Brescia n.302331 C.F.02887820179 - P.IVA 00701510984

© 2017 Euro Sider Scalo. All Rights Reserved. Designed By Digima