Un piano di ambiziosi investimenti per il rilancio dell’ex Lucchini contenuti in una paginetta che questa mattina Farid Tidyani, braccio destro del patron di Cevital Issad Rebrab, ha consegnato ai segretari di Fim, Fiom e Uilm (Fausto Fagioli, Luciano Gabrielli e Vincenzo Renda). La data per il completamento della procedura di acquisto e l’entrata in possesso del polo siderurgico piombinese è fissata nel primo aprile.

Pubblicato in News 2015

Dopo i lavoratori e il sindaco di Piombino, nuovo passaggio con le istituzioni locali per i vertici del gruppo algerino Cevital, il cui presidente del gruppo algerino Issad Rebrab avrebbe incontrato anche il Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.
«A Piombino ci sono le condizioni politiche, sociali e lavorative per un rilancio complessivo. La scelta tra le offerte in campo - ha proseguito il presidente Rossi - compete al commissario Nardi.

Pubblicato in News 2014

Piombino non rinuncia alla siderurgia. A confermarlo il presidente della Regione Toscana, Enrico Rossi, che, nel corso della relazione al Consiglio regionale sulla Lucchini, ha ribadito: «È avvenuto ciò che tutti i lavoratori avrebbero voluto scongiurare, cioè la chiusura dell'area a caldo. - ha detto Rossi - Tuttavia l'accordo di programma, frutto della lotta dei lavoratori e dell'impegno delle istituzioni, permette di affrontare il futuro e di non darsi per vinti. L'Europa ha un Piano per la siderurgia e in questo Piano Piombino avrà un ruolo grazie alla riconversione ecologica. Una riconversione a cui - ha proseguito il presidente - i lavoratori chiedono di partecipare attivamente, non chiedendo la cassa integrazione, ma un contratto di solidarietà che permetta loro di lavorare alle bonifiche del sito e di presidiare gli impianti perché l'acciaio riprenda.

Pubblicato in News 2014
Venerdì, 14 Marzo 2014 00:00

Lucchini - Le buste sono tre. Ma manca Smc

Klesch. Jspl. Jsw. Sono questi i nomi contenuti nelle tre buste consegnate oggi al commissario Lucchini Piero Nardi per la valutazione delle offerte non vincolanti. Secondo quanto appreso da Siderweb, quindi, non vi sarebbe traccia dell’offerta della tunisina Smc, annunciata sulla stampa in questi giorni di attesa.

Pubblicato in News 2014

Difficoltà finanziarie per Ascometal. Il gruppo siderurgico, ex Lucchini ed ora di proprietà del fondo Apollo, si è infatti dichiarato in «cessation de paiement» presso il tribunale di Nanterre. Questa dichiarazione, secondo la legislazione francese, indica che l’azienda non è più in grado di far fronte ai propri impegni finanziari e giovedì è iniziatala procedura di «redressement judiciaire», che prevede una serie di attività e di negoziazioni che si intraprendono quando è ancora possibile far ripartire l’impresa.

Pubblicato in News 2014

Scende la tensione nella sede lecchese della Lucchini, dopo le manifestazioni dei giorni scorsi. A pochi giorni dalla scadenza del contratto di solidarietà, sarebbero stati scongiurati i 47 esuberi previsti per lo stabilimento di Lecco, con un rinnovo per un altro anno dell’ammortizzatore sociale.

Pubblicato in News 2013

Il Tribunale Fallimentare di Livorno ha emesso il calendario aggiornato delle udienze di verifica dello stato passivo e l’elenco dei creditori del Gruppo Lucchini convocati per ciascuna udienza.

Pubblicato in News 2013
Lunedì, 13 Maggio 2013 13:05

Arriva un tavolo di crisi per l'acciaio

FONTE: ilsole24ore.com - 08/05/2013

I due poli nazionali di Lucchini e di Ilva, e poi Beltrame e Berco, e il difficile nodo di Acciai speciali Terni. La crisi della siderurgia italiana ha raggiunto una soglia di allarme. Settimana dopo settimana, i tavoli di crisi si sommano ad altri tavoli, rafforzando la convinzione che i primi campanelli di allarme rappresentati dai due principali poli siderurgici italiani, Ilva e Lucchini, non sono isolati: le difficoltà delle aziende siderurgiche italiane hanno matrici comuni e vanno affrontate insieme.

Pubblicato in News 2013

Il 7 maggio potrebbe essere ribattezzata la «giornata italiana della siderurgia». Questa la data scelta dalle organizzazioni sindacali per convocare una manifestazione nazionale per sensibilizzare opinione pubblica e istituzioni sulle condizioni critiche della siderurgia nazionale e di quella piombinese.

Pubblicato in News 2013

Il piano per la Lucchini arriverà entro il 21 di giugno. Ad affermarlo il commissario prefettizio a Piero Nardi in un incontro con le Rsu aziendali.

Pubblicato in News 2013
Pagina 1 di 2

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Ottobre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.