Un timido, ma pur sempre positivo, segnale è giunto a dicembre per la produzione industriale italiana. In accordo con il report diffuso da Istat, infatti, l’ultimo mese del 2014 ha evidenziato un incremento dello 0,4%  rispetto a novembre. Dopo la stazionarietà registrata a ottobre, la produzione industriale ha mostrato incrementi sia a novembre sia a dicembre. La media del trimestre ottobre-dicembre vede una diminuzione dello 0,1% rispetto al trimestre precedente.

Pubblicato in News 2015

Il 2015 inizia con un segnale positivo, ma solo per la metà dei raggruppamenti analizzati. L’indagine effettuata dall'Istat, infatti, evidenza che il clima di fiducia delle imprese mostra dei segnali di miglioramento, ma non per tutti i comparti.

Pubblicato in News 2015

Import ed export in calo nel penultimo mese del 2014. Secondo il report diffuso da Istat, infatti, a novembre e rispetto al mese precedente, le esportazioni sono calate dell’1,1%, mentre le importazioni si sono contratte di un lieve -0,1%. La diminuzione congiunturale dell’export è determinata da una flessione delle vendite più marcata verso i mercati extra Ue, attestata ad un -1,7%, a differenza di quelle dell’area Ue che si sono limitate ad un -0,6%.

Pubblicato in News 2015

Nessun movimento rispetto al dato relativo al mese di novembre. Secondo il report odierno realizzato dall’Istat, l’ultimo mese del 2014 ha attestato a 87,6 il clima di fiducia delle imprese italiane. Un passo in avanti, invece, è stato messo a segno dalle imprese manifatturiere che a dicembre hanno totalizzato un 97,5, a fronte del 96,5 del mese di novembre.

Pubblicato in News 2015

Il decimo mese del 2014 ha evidenziato un ridimensionamento dell’indice dei prezzi all'importazione dei prodotti industriali sia su base mensile (-0,1% rispetto a settembre) che sullo stesso mese del 2013 (-1,7%). Secondo i dati forniti dall’Istat, le quotazioni dei prodotti industriali importati ricalcano, pertanto, l’andamento di quelle evidenziate sul mercato nazionale nel decimo mese del 2014, con il dato che si mostrava in diminuzione dello 0,4% rispetto al mese precedente e dell’1,2% rispetto ad ottobre 2013.

Pubblicato in News 2014

Un lieve ridimensionamento ha segnato l’andamento dei prezzi alla produzione dei prodotti industriali nel mese di ottobre rispetto a settembre. Secondo i dati diffusi dall’Istat, infatti, il dato diminuisce dello 0,4% rispetto al mese precedente e dell’1,2% rispetto ad ottobre 2013. I prezzi dei prodotti venduti sul mercato nazionale scendono dello 0,6% rispetto a settembre e dell’1,6% su base tendenziale.

Pubblicato in News 2014

Se i dati diffusi oggi dall’Istat sulla produzione industriale a settembre preoccupano un po’, quelli in crescita diffusi dal Centro Studi Confindustria su ottobre addolciscono la pillola. «A settembre 2014, l'indice destagionalizzato della produzione industriale è diminuito dello 0,9% rispetto ad agosto. Nella media del trimestre luglio-settembre, la produzione è diminuita dell'1,1% rispetto al trimestre precedente.

Pubblicato in News 2014

L’indice relativo al clima di fiducia delle imprese italiane, nel mese di settembre, ha evidenziato un significativo rallentamento rispetto alla precedente rilevazione concentrata sul mese di agosto. Secondo il report Istat, infatti, l’indice è sceso a quota 86,6, a fronte dell’88,1 del mese precedente.

Pubblicato in News 2014

Il quinto mese del 2014 ha evidenziato un’inversione di tendenza rispetto al trend precedente. Secondo il report diffuso dall’Istat, infatti, a maggio, il dato della produzione industriale italiana è diminuito dell’1,2% rispetto al mese precedente - peggior risultato da novembre 2012 -, mentre su base trimestrale – e rispetto al periodo gennaio marzo – è sceso dello 0,4%.

Pubblicato in News 2014

Rispetto al mese di aprile, gli scambi commerciali con i Paesi al di fuori dei confini dell’Ue hanno evidenziato nel quinto mese del 2014 variazioni positive. Nello specifico, l’export è salito del 5,7%, mentre l’import è cresciuto del 4,8%. Secondo la rilevazione effettuata da Istat, la sostenuta crescita congiunturale delle vendite verso i paesi extra Ue, estesa a tutti i raggruppamenti principali di beni, è in larga misura spiegata dall’export di beni strumentali che hanno segnalato una crescita del 9,8%.

Pubblicato in News 2014
Pagina 5 di 6

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Ottobre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.