Giovedì, 02 Marzo 2017 07:00

Cina: l’effetto dazi frena l’export di acciaio - A gennaio le spedizioni da Pechino calano del 23,2% sul 2016

Si fa sentire sulla bilancia commerciale siderurgica cinese l’effetto dei provvedimenti antidumping attivati in tutto il mondo.

 

I dati ufficiali diffusi ieri hanno, infatti, evidenziato che a gennaio 2017 l’export di acciaio cinese si è fermato a 7,42 milioni di tonnellate, il 23,2% in meno rispetto al medesimo mese del 2016. Gennaio conferma, quindi, il calo del 26,8% già registrato il mese precedente dalla General Administration of Customs (GAC). Lo scorso anno, il calo complessivo fu alla fine di un 3,5% con 108,4 milioni di tonnellate di acciaio cinese spedite nel mondo.

Da segnalare però come a gennaio l’import cinese di acciaio abbia subito una crescita del 17,7%, anche se i volumi si sono limitati ad 1,09 milioni di tonnellate, sempre secondo i dati della GAC.

 

 

 

 

Fonte: siderweb.com

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Marzo 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.