Martedì, 13 Dicembre 2016 08:00

Un altro pezzo di storia che se ne va - Chiude i battenti dopo 500 anni la fonderia della campana del Big Ben

L’industria metallurgica britannica non sta perdendo solo volumi e peso sul panorama internazionale, con in particolare la siderurgia fiaccata da una pesantissima crisi, ma anche i suoi simboli.
Nelle scorse ore, infatti, la stampa internazionale ha riferito la chiusura della fonderia “più famosa del mondo”.

Si tratta della Whitechapel Bell Foundry, situata nell'Est End di Londra, che abbassa la saracinesca dopo 500 anni di storia.
Furono suoi i getti dai quali presero “vita” la celebre campana del Big Ben e la Liberty Bell di Filadelfia, negli Stati Uniti. Per la più antica azienda manifatturiera del Regno, fondata nel 1570, quando al trono c'era Elisabetta I, l'annuncio è arrivato a sorpresa. Secondo quanto riferito dai quotidiani britannici, i forni verranno spenti nel maggio del 2017. Annuncio riferito dai suoi proprietari, Alan e Kathryn Hughes, alla guida dell’azienda dal 1904.

 


Fonte: siderweb.com

Ultima modifica il Lunedì, 12 Dicembre 2016 09:30

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Aprile 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.