Mercoledì, 26 Ottobre 2016 00:00

Lotta al dumping cinese - Anche i produttori arabi scendono in campo contro il Dragone

Anche i produttori di acciaio della regione araba invocano misure protezionistiche a difesa dall’import a basso costo della Cina. A dichiararlo a Dubai all’interno dell’Arab Steel Meeting Hassan Shashaa, portavoce di Emirates Steel, che ha evidenziato come anche i governi locali dovrebbero seguire l’esempio di Stati Uniti ed Europa.

«Sia gli Stati Uniti che l’Europa hanno messo in campo notevoli iniziative per allontanare dai propri mercati le importazioni sottocosto provenienti dalla Cina. Se anche il nostro mercato non porrà in campo iniziative per difendersi, resterà l’unica piazza ad essere vulnerabile a questi prodotti» ha detto Shashaa.
Della stessa opinione, secondo quanto riportato dal quotidiano on-line The National Business, anche Khalid Al Bassam, presidente di Bahrain Steel Investor Foulath Holding, il quale ha dichiarato: «Stanno vendendo prodotti a dei livelli impossibili da sostenere per i produttori locali. La mancanza di tutela in molti mercati dell’area araba è preoccupante».

 

 

Fonte: siderweb.com

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Maggio 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.