Mercoledì, 14 Settembre 2016 00:00

Ue, «tassa unica sulle multinazionali» - Per scongiurare casi simili a quello di Apple, Bruxelles sta valutando il provvedimento

Per scongiurare fenomeni di elusione analoghi a quello di Apple in Irlanda, l’Unione Europea sta valutando un progetto di tassazione unica per le multinazionali.

Si tratta di un progetto datato 2011, ma rimasto nel cassetto sino a oggi.

 

La proposta della Commissione
In sostanza, la Commissione sta pensando di inserire una «Common Consolitaed Corporate Taxe Base», di fatto una base imponibile comune per tutte le multinazionali. Tra ottobre e novembre Bruxelles elaborerà lo schema dell’imposta: in primis definirà quali siano i profitti tassabili e in seconda istanza individuerà la strategia per tassare i profitti stessi in modo equo in tutti gli Stati europei.
La manovra mira a evitare che le multinazionali si insedino nei Paesi più inclini a stringere accordi privati di agevolazione fiscale, metodo particolarmente diffuso in Irlanda e Lussemburgo, come pure in Inghilterra e Olanda. La formula della tassa comune terrà conto delle dimensioni della multinazionale, del numero di dipendenti, del settore di attività e di altre eventuali specificità.

 


Fonte: siderweb.com

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Novembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.