Giovedì, 07 Aprile 2016 00:00

Anche la Cina ricorre ai dazi - Annunciate misure antidumping sul laminati a grani orientati

Anche la Cina decide di difendere le proprie produzioni di acciaio. Dopo le dure prese di posizione dei vari paesi a livello mondiale nei confronti dei prodotti siderurgici cinesi, Pechino ha deciso di rispondere, con dei dazi sugli acciai a maggior valore aggiunto che importa. Il provvedimento riguarda in particolare i laminati a grani orientati provenienti da Giappone, Corea del Sud e Paesi dell'Unione Europea, come annunciato dall’agenzia stampa Xinhua.

Le misure relativamente al materiale essenziale per la costruzione dei motori elettrici vanno dal 14,5% fino al 46,3% del valore dei prodotti importati.
Al momento non è però ancora stato annunciato quanto questa misura entrerà in vigore, precisando solo che è maturata da un'indagine anti-dumping lanciata lo scorso anno dal Ministero del Commercio cinese.

 

 

Fonte: siderweb.com

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Agosto 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.