Martedì, 22 Marzo 2016 00:00

Cina: arrivi in frenata - L’impennata dei prezzi sul mercato cinese potrebbe ridurre l’import dal Dragone

Qualcosa è cambiato. E non è solo un fatto congiunturale. Ne sono convinti alcuni trader intervistati da Siderweb che hanno confermato il fatto che molto probabilmente gli arrivi di materiale dalla Cina dovrebbero subire una decisa frenata.

Un nuovo equilibrio

Il nuovo livello di prezzi raggiunto dal Dragone sia sulle materie prime che sui prodotti siderurgici renderebbe più rischioso l’import di materiale, riportando di fatto a consumare prodotti locali piuttosto che assumersi il rischio dei tre mesi necessari per il trasporto. Secondo gli stessi importatori, il nuovo livello di prezzo non sarebbe un fattore episodico e congiunturale ma qualcosa di più e quindi starebbe orientando il mercato verso un nuovo punto di equilibrio.

 

Aumenti in Italia
I primi effetti si vedono già anche sui prezzi italiani: i piani hanno subito una seconda tranche di decisi aumenti, i lunghi stanno iniziando a risollevare la testa anche in virtù della ripartenza del mercato algerino, ma non solo. La «rivoluzione cinese» potrebbe avere effetti anche sul fronte delle materie prime ed in particolare sul rottame. A contribuire ai rialzi di quotazioni sul mercato italiano, inoltre, starebbe giocando un ruolo fondamentale anche il fatto che molte aziende avrebbero magazzini abbastanza sguarniti e per tanto avrebbero messo in atto anche una ricostituzione delle scorte.

 

L'effetto Turchia
Il meccanismo è abbastanza sottile e il primo tassello del domino si chiama Turchia. Lo scorso anno il maggior importatore mondiale di rottame ha infatti rallentato sul fronte dell’elettrosiderurgia, a causa di massicce importazioni di billette cinesi, preferendo quindi la rilaminazione alla produzione interna. Il nuovo prezzo però potrebbe cambiare tutto e se la Turchia riprendesse a produrre ed a consumare rottame, i prezzi anche in Europa potrebbe subire una decisa inversione di trend.

 

Al momento è difficile dire quanto questa situazione di euforia potrebbe durare, quel che è certo è che una ripresa così intensa della domanda non si vedeva da diversi mesi.

 

 

 

Fonte: siderweb.com

 

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Marzo 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.