Lunedì, 08 Febbraio 2016 07:24

Toyota - Esplosione nell’impianto di Aichi Steel: a rischio la produzione di autoveicoli

Il rischio tangibile è di dover interrompere la propria produzione di autoveicoli degli stabilimenti in Giappone. Lo ha affermato il colosso Toyota Motor che ha comunicato lo scorso sabato: «Al momento abbiamo scorte sufficienti per mantenere i nostri impianti domestici in attività fino al 6 febbraio».

Una condizione che si è venuta a creare dopo l’esplosione dell’impianto siderurgico della controllata Aichi Steel di Chita, città del Giappone sud-orientale. Un portavoce di Toyota ha inoltre spiegato che straordinari e turni del weekend sono stati bloccati e che «monitoreremo la situazione e decideremo giorno per giorno». Toyota produce circa il 40% delle sue vetture in patria (nel 2015, il 46% di tale output è setato esportato).

 

 

Fonte: siderweb.com

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Agosto 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.