Lunedì, 03 Giugno 2013 00:00

WSA Top Producer 2012 - ArcelorMittal ancora sul tetto del mondo. Riva stabile torna al 17° posto e risale 4 posizioni

Una classifica densa di novità quella dei Top Producer di acciaio 2012. La prima e più evidente è la nascita del secondo colosso mondiale da 47,9 milioni di tonnellate annue creato dalla fusione tra Nippon Steel e Sumitomo Metal. La seconda è la nuova ascesa dei produttori cinesi che in virtù delle fusioni caldeggiate dal governo di Pechino guadagnano tonnellate su tonnellate, come dimostra l’incremento di 2 milioni di tonnellate di Rizhao. Il premio del maggior incremento spetta però alla russa Nlmk che nello scorso anno ha sfornato ben 2,8 milioni di tonnellate in più.


La nuova classifica pubblicata dalla World Steel Association all'interno del edizione 2013 del World Steel in Figures (clicca l'allegato per scaricare il report completo) mostra inoltre come il gruppo Riva, pur producendo 100 mila tonnellate in meno dell’anno precedente, sia stato in grado di restare aggrappato ai 16 milioni di tonnellate, volumi che gli hanno permesso di recuperare ben 4 posizioni in classifica portandosi al 17° posto assoluto a livello mondiale. Sul gradino più alto del podio si conferma ancora una volta ArcelorMittal con 93,6 milioni di tonnellate (-3,6 milioni di tonnellate sul 2011). Volumi che potrebbero sembrare inarrivabili, ma che potrebbero trovare un degno concorrente nel caso di una fusione cinese tra Hebei (42,8 milioni di tonnellate) e Baosteel (42,7 milioni di tonnellate) rispettivamente 3° e 4° in classifica, per un nuovo colosso virtuale da oltre 85 milioni di tonnellate.



Fonte: siderweb.com

Ultima modifica il Giovedì, 06 Giugno 2013 08:52

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Ottobre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31          

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.