Giovedì, 23 Maggio 2013 00:00

Zanonato - Salvare la siderurgia, anche per non far saltare la meccanica

«Siamo un Paese che produce acciaio e stiamo chiudendo tutte le acciaierie. Così facendo, prima ci salta la siderurgia, poi la meccanica». Questo il ragionamento chiaro e concreto del ministro per lo sviluppo economico Flavio Zanonato sull’industria siderurgica.

Nel suo intervento all'assemblea del Pd Veneto a Rovigo, il ministro ha inoltre ribadito che: «dobbiamo, pertanto, avere una nostra produzione di acciaio e non comprarlo all'estero a prezzi più alti». Chiare anche le idee nel rapporto tra industria di base e green economy: «è necessario anche abbandonare una visione suggestiva per una visione in cui siano i numeri a parlare. La green economy è un'opportunità, ma non è l'unica prospettiva a cui agganciare il nostro ragionamento».



Fonte: siderweb.com

Ultima modifica il Mercoledì, 29 Maggio 2013 08:22

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Agosto 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.