Lunedì, 11 Febbraio 2013 00:00

Dazi - Dal Marocco a rischio quasi 17.500 tonnellate

Sono circa 17.500 tonnellate i volumi di acciaio a rischio nei prodotti sotto esame antidumping in Marocco. Il ministero del commercio internazionale del paese africano ha infatti annunciato un’indagine relativa ai prodotti piani laminati a caldo provenienti dall’Unione Europea e dalla Turchia.

La richiesta sarebbe arrivata su esposto del produttore locale Maghreb Steel. La procedura dovrebbe durare un anno circa, per l’Italia sulla base dei dati 2012 sarebbero a rischio soprattutto le 17 mila tonnellate concentrate nella categoria doganale 7208 esclusi, come previsto dal documento diffuso da Rabat, i prodotti 720810 e 720840. Molto più limitato l’impatto sulle restanti categorie: 16 tonnellate per la 721113, 17 tonnellate per la 721114 e 345 tonnellate per la 721119.

 

 

Fonte: Siderweb.com

Ultima modifica il Mercoledì, 27 Marzo 2013 13:22

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Marzo 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.