Venerdì, 13 Dicembre 2013 13:53

Verona - Compie trent’anni la stella cometa d’acciaio «Made in Manni»

I turisti che frequentano Verona nel periodo invernale la conoscono bene. La stella cometa d’acciaio di piazza Bra, ormai, è un simbolo delle festività natalizie veronesi ed è un richiamo per i turisti che affollano la città di Romeo e Giulietta. Ebbene, la stella, quest’anno, compie trent’anni. E se è arrivata a questo traguardo lo deve anche ad una mano d’acciaio che ha contribuito fattivamente a questa realizzazione. La mano è quella di Giuseppe Manni, presidente del Gruppo Manni HP.

Se l’ideazione dell’opera, una stella alta 60 metri e lunga 82 metri che collega l’Arena di Verona alla vicina piazza Bra, è da far risalire all’architetto Rinaldo Olivieri, la fornitura dell’acciaio (80 tonnellate e 2.500 bulloni) e la sua prelavorazione sono state realizzate dal gruppo siderurgico veronese. «Olivieri venne da me – ha detto Manni – per individuare una scelta valida. Io mettevo le idee tecniche, lui il disegno. La Stella della Notte Santa è nata così, con la scelta di un unico grande tubo di lamiera saldata, superando tutte le difficoltà che comportano le lavorazioni non lineari». Il materiale è stato donato da Manni, che poi ha ricordato che per il montaggio dell’opera è stato necessario far venire da Brescia la gru più potente d’Europa. Al trentesimo compleanno, la stella d’acciaio è ormai uno dei simboli della città scaligera, simbolo anche della ricchezza e della bellezza che l’acciaio contribuisce a portare all’arredo urbano.



Fonte: siderweb.com

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Aprile 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.