Venerdì, 23 Novembre 2012 00:00

Ilva - Nuovi scenari, tra il Brasile ed il governo

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Si aprono nuovi scenari nella vicenda Ilva. Secondo alcune indiscrezioni apprese da Siderweb, infatti, il gruppo siderurgico si starebbe muovendo in due direzioni per affrontare l’ingarbugliata situazione che si è creata negli ultimi mesi. Dal punto di vista societario si sarebbe manifestata un’apertura a far entrare nella compagine azionaria, con una quota di minoranza, il fornitore brasiliano di minerale ferroso. L’operazione costituirebbe un vantaggio strategico per entrambe le parti, l’una assicurandosi le forniture di materia prima, l’altra canalizzando una parte della propria produzione, che attualmente risulta in eccesso rispetto alla domanda a causa della frenata delle acciaierie brasiliane.

Per ciò che concerne gli investimenti in ambientalizzazione dell’Ilva, la società sarebbe disponibile a mettere sul piatto i 3,5 miliardi di euro necessari a questi lavori, a patto però che siano spalmati su più esercizi. Una cifra così alta non sarebbe infatti disponibile nell’immediato. Gli investimenti, come già ribadito nei giorni scorsi dal presidente dell’Ilva Ferrante, saranno subordinati al dissequestro delle aree a caldo. Su questo punto la società avrebbe anche l’appoggio del governo e non si esclude, se la situazione precipitasse, un intervento anche in sede legislativa.

 

 

Fonte: Siderweb.com

Letto 4799 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Marzo 2013 11:21

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Marzo 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.