Lunedì, 05 Novembre 2012 00:00

Mediobanca - La classifica 2012 per fatturato delle aziende italiane dell’acciaio

Scritto da
Vota questo articolo
(1 Vota)

Recuperano terreno ancora una volta sul fronte fatturato, le aziende dell’acciaio inserite nel report annuale redatto dell'Ufficio Studi di Mediobanca sulle imprese industriali e dei servizi.

Nei dati riferiti ai bilanci 2011 al primo posto per giro d’affari si conferma ancora una volta Riva Fire, che chiude il 2011 con un fatturato di 10,01 miliardi di euro, quasi il doppio rispetto al 2009 portandosi all’11° posto nella classifica generale. Conferme anche sul secondo gradino del podio d’acciaio per Marcegaglia stabile al 29° posto in classifica generale con 4,3 miliardi di euro di fatturato. Posizione immutata anche per  Danieli che però risale dal 56° al 42° posto,  con un fatturato da 3,06 miliardi di euro che però vede un margine operativo lordo in crescita.

La top ten dei fatturati siderurgici si completa con Thyssenkrupp Ast 65° (2,34 miliardi di euro), Finarvedi 66° (2,35 miliardi di euro), Lucchini 83° (1,92 miliardi di euro),CLN 85° (1,89 miliardi di euro),  Beltrame 103° (1,47 miliardi di euro), Siderurgica Investimenti 104° (1,46 miliardi di euro) e Dalmine 143° (1,17 miliardi di euro).

 

Fonte: Siderweb.com

Letto 10023 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Marzo 2013 11:21

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Maggio 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31        

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.