Martedì, 03 Aprile 2012 00:00

Danieli sbarca anche in Russia

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Non si ferma il gruppo Danieli, che dopo l’annuncio del memorandum di intesa per la costruzione di un impianto in Serbia e del quale abbiamo dato notizia in precedenza, ha deciso di costruire una fabbrica metalmeccanica in Russia che diverrà operativa a maggio 2013.
L’obiettivo del colosso  friuliano è di inserirsi in un mercato finora geograficamente poco battuto, poiché nessun protagonista del settore degli impianti tecnologici di base per la metallurgia ha ancora dislocato le proprie strutture in territorio russo. Secondo quanto riportato da agi.it, in futuro probabilmente anche i principali competitor di Danieli seguiranno le sue orme, pertanto la società italiana ha deciso di giocare d’anticipo.
Nello stabilimento, che sorgerà nella regione di Nizhniy Novgorod su una superficie di 40.000 mq, lavoreranno circa 1200 persone. La produzione riguarderà treni di laminazione, impianti di colata continua ed elettroforni che saranno forniti alle aziende siderurgiche russe.

A. Sabini Fender

Letto 5782 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Marzo 2013 11:21

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Novembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.