Venerdì, 30 Marzo 2012 00:00

Danieli investe in Serbia

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Il 29 marzo, a Belgrado, Danieli, il gruppo friulano specializzato nella realizzazione di impianti siderurgici, ha siglato un importante accordo con le autorità serbe per la costruzione di un nuovo stabilimento produttivo.
I vertici aziendali hanno voluto rimarcare il carattere non vincolante del memorandum di intesa, ma pare che, nelle intenzioni della società italiana, il nuovo sito dovrebbe occupare circa 1000 addetti, e sorgere a Sabac, in prossimità del fiume Sava.
La produzione, sempre secondo le stime, si attesterà sulle 800.000 ton annue di acciaio.
L’investimento economico sarà nell’ordine di 500 milioni di euro; a questo punto la parola passa agli azionisti, che sono chiamati a valutare ed approvare il progetto entro la prossima estate.


A. Sabini Fender

Letto 4923 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Marzo 2013 11:21

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Marzo 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.