Venerdì, 15 Luglio 2011 14:18

Controlli radiometrici: Pubblicati i codici doganali sottoposti a controllo radiometrico per l’importazione da paesi Extra UE

Scritto da
Vota questo articolo
(6 Voti)

Import ed Export di acciaio da e verso i paesi al di fuori dell’Unione Europea (o comunque per i quali non esistono accordi di commercio in regime preferenziale) sono regolamentati da protocolli rigidi che si sono recentemente arricchiti di un nuovo provvedimento: è stato infatti pubblicato, in data 11 luglio sulla Gazzetta Ufficiale, il D.Lgs. n° 100/2011, che disciplina le attività di controllo radiometrico da porre in essere su prodotti e semilavoari metallici importati da paesi Extra UE.
Il Decreto obbliga coloro che, a scopo commerciale od industriale, importino, raccolgano, creino depositi od utilizzino a scopo di fusione rottami od altro materiale di risulta, oppure prodotti semilavorati metallici, a sottoporre la merce a controlli della radioattività.
La legge si inquadra in una serie di interventi atti a garantire la tutela della salute, già in fase di adozione da qualche anno e che hanno subito una forte accelerazione a seguito dell’incidente nucleare a Fukushima, in Giappone.
Si rimanda di seguito al link contenente l’elenco dei materiali interessati dal decreto:
Elenco codici doganali sottoposti a controllo radiometrico


A. Sabini Fender

Letto 24550 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Marzo 2013 11:21

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Novembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.