Martedì, 08 Giugno 2010 00:00

Francesco Manni - «Temiamo lo scoppio di una seconda bolla dell’acciaio»

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Non è né una certezza né una previsione. Ma lo scoppio di una seconda bolla speculativa dell’acciaio «è un timore che abbiamo». Lo ha detto a Siderweb Francesco Manni. «Mai come in questi ultimi mesi la dinamica dei prezzi è scollegata dall’andamento del consumo reale – ha spiegato -. La distanza tra la materia prima, in continuo aumento, e la domanda, sempre debole, è troppo forte e in questi casi la paura è che il meccanismo del mercato possa incepparsi». Per ciò che concerne l’attuale congiuntura «i consumi sono molto bassi: maggio, storicamente un mese favorevole per l’acciaio, ha fatto registrare una richiesta inferiore ad aprile». Ciò è avvenuto anche perché «ad aprile gli utilizzatori avevano puntato su un rialzo delle quotazioni e avevano adeguato la loro politica d’acquisto allo scopo, mentre oggi i clienti scommettono su un ribasso dei prezzi».

 

************************************

  Rispettando la legge sul diritto d'autore, siamo stati espressamente autorizzati da Siderweb S.p.A. alla pubblicazione di parte dei contenuti del sito www.siderweb.com.

Letto 5949 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Marzo 2013 11:21

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.