Lunedì, 18 Gennaio 2010 00:00

Rottame - Confermate le previsioni sugli aumenti

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

Puntali come da previsioni gli aumenti sul prezzo del rottame nei prime settimane del 2010. La materia prima è infatti salita di 15-25 euro rispetto ai prezzi con cui si era chiuso il 2009. Quotazioni che però sono tuttora in discussione dal momento che sono spinte all’insù dall’onda internazionale al rialzo delle materie prime. Alla base dei significativi incrementi ci sarebbe infatti la richiesta pressoché continua di India e Cina, oltre alla ripartenza produttiva negli Stati Uniti.
In contrapposizione alla tendenza internazionale ci sarebbe però quella italiana, definita da più operatori in una situazione di «tensione», che vede ancora permanere una richiesta di prodotti finiti insufficiente per far ammortizzare i maggiori costi produttivi alle acciaierie. Sui mercati internazionali pesa infine il consistente ritorno all’acquisto degli operatori turchi che hanno fatto schizzare il prezzo al di sopra dei 330 dollari Cif per tonnellata,  mentre le quotazioni sul mercato italiano si sono assestate nelle prime settimane di gennaio attorno ai 230 euro la tonnellata per i rottami più pregiati come il lamierino.

                                                               *****************************************

Letto 5070 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Marzo 2013 11:21

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.