Martedì, 21 Ottobre 2008 00:00

Inflazione in calo in Europa, stabile negli USA

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Mondo 
Economia in frenata a settembre negli USA e prospettive economiche in peggioramento per le imprese. Così il Beige Book della Federal Reserve. Le vendite al dettaglio sono calate dell'1,2%, peggio delle previsioni di -0,7%. Si tratta della flessione più consistente registrata dall'agosto 2005. In giù anche la produzione industriale che perde il 2,8%, la maggiore flessione dal 1974, mentre i prezzi alla produzione sono diminuiti dello 0,4% ma con un dato al netto di energia e alimentari a +0,4%. Calano anche le licenze edilizie, giù dell'8,3% rispetto all'ultima rilevazione. Uniche note positive il tasso d'inflazione, rimasto invariato (al netto di cibo e petrolio l'indice ha segnato un aumento dello 0,1%) e le richieste settimanali di sussidio di disoccupazione, diminuite di 16.000 unità.

Europa 
In calo l'inflazione nella zona euro, scesa a settembre al 3,6% contro il 3,8% di agosto. Lo rende noto Eurostat, confermando le previsioni. Stesso trend per l’Unione, al 4,2% contro il 4,3% di agosto. I tassi d'inflazione più bassi su base annua sono stati segnati da Olanda (2,8%), Germania (3,0%) e da Irlanda e Portogallo (3,2%). I più alti invece da Lettonia (14,7%), Bulgaria (11,4%) e Lituania (11,3%). Nel complesso nell’Unione l'inflazione in settembre è risultata in discesa in 17 Paesi, stabile in due ed aumentata in otto.

Ad agosto invece la produzione industriale della zona euro ha registrato un incremento dell'1,1% rispetto al mese precedente, mentre su base tendenziale ha mostrato una contrazione dello 0,7%. Il dato di luglio è stato rivisto a -0,2% su mese dalla precedente lettura di -0,3%, mentre il tendenziale passa a -1,2% da -1,7%. 

Scende l’indice Zew in Germania. L’indice che misura le attese degli operatori finanziari sull'economia tedesca è infatti calato a ottobre a -63 da -41,1 del mese di settembre. Il dato è nettamente sotto il consensus posto a -52. 

Richieste di sussidi di disoccupazione ai massimi da due anni in Gran Bretagna. L'Ufficio nazionale di statistica ha comunicato infatti che a settembre le domande sono aumentate di 31.800 unità toccando quota 939.900.

Italia 
Diminuiscono i flussi commerciali da e verso l'Unione nel mese di agosto. Secondo l’Istat su base annuale le esportazioni sono diminuite del 12,4% e le importazioni del 10,3%. Il saldo commerciale è risultato negativo per 25 milioni di euro. 

Fatturato ed ordinativi in calo per l'industria italiana. Nel mese di agosto il fatturato registra una diminuzione dell'11,0% su base annua e del 3% su base mensile. Gli ordinativi registrano invece una flessione tendenziale del 5,2%, mentre quella mensile è dello 0,3%.


*********************************
Rispettando la legge sul diritto d'autore, siamo stati espressamente autorizzati da Siderweb S.p.A. alla pubblicazione di parte dei contenuti del sito www.siderweb.com.
Letto 6971 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Marzo 2013 11:21
ESS

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.