Lunedì, 26 Maggio 2008 00:00

Materie Prime:Come andr

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Il prezzo delle materie prime per il settore siderurgico è arrivato vicino al picco massimo e nei prossimi mesi è destinato a cambiar rotta. Questo è ciò che prevedono gli esperti del WSD. Secondo gli analisti americani, infatti, sulle quotazioni degli input produttivi ha influito un fattore speculativo destinato a scomparire ed a lasciare spazio ad una correzione dei prezzi.

Sul versante del rottame, pur essendoci ancora una situazione di estrema tensione, alcune considerazioni spingono a pensare che ci potrà essere un cambiamento del trend. L’elemento-chiave in questo comparto è l’incremento dei prezzi delle ultime settimane. Il boom delle quotazioni porta con sé alcuni comportamenti degli operatori che potrebbero incidere sull’equilibrio del mercato nel prossimo futuro. Sotto il profilo produttivo le acciaierie che nei mesi scorsi erano ricorse in maniera più massiccia al rottame, in quanto a differenza del carbone e del minerale ferroso non aveva ancora subito spinte rialziste, potrebbero fare marcia indietro. Il commercio, una volta innescata la spirale rialzista, è invece spinto ad aumentare la raccolta ed a ridurre le scorte, facendo fluire sul mercato maggiori volumi di rottame. La concomitanza di questi due fattori (minor richiesta e maggior offerta) potrebbe quindi nei prossimi mesi portare ad una correzione delle quotazioni. Il tutto, però, dovrà anche essere verificato alla luce della riduzione dell’export di due dei principali fornitori mondiali di rottame: la Russia e l’Ucraina.

Per ciò che riguarda il carbone, WSD sostiene che la fiammata dei prezzi sia da collegarsi ad eventi congiunturali molto specifici (come gli allagamenti in Australia e l’introduzione della tassa sull’export in Cina) ma in futuro la normalizzazione dell’attività nella terra dei canguri e la costruzione di nuovi forni da coke in Usa porterà ad un maggior equilibrio della domanda-offerta.

Il minerale ferroso, interessato da aumenti del 65%-86% (a seconda del tipo) quest’anno, in futuro vedrà il proprio prezzo ridimensionarsi grazie ai nuovi investimenti e alla riduzione dell’import cinese provocato dall’aumento dell’attività estrattiva interna.



*********************************
Rispettando la legge sul diritto d'autore, siamo stati espressamente autorizzati da Siderweb S.p.A. alla pubblicazione di parte dei contenuti del sito www.siderweb.com.
Letto 4919 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Marzo 2013 11:21
ESS

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Marzo 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.