Lunedì, 10 Dicembre 2007 00:00

Mosca srl: Nuova sede per il gruppo piemontese

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
 
Crescere ed innovarsi, queste le parole d’ordine per Mosca srl che nei primi giorni di gennaio  inaugurerà la nuova sede di Benna (BI).

L’azienda, specializzata nella commercializzazione di prodotti siderurgici (lunghi, piani e inox), si trasferirà in un unico grande spazio di 120.000 mq dei quali 27.000 mq coperti.

A presentare a Siderweb il nuovo progetto della società piemontese è Pier Giorgio Bertotto, amministratore delegato di Mosca srl.

«La decisione di trasferirsi in uno stabilimento più grande – ha dichiarato Bertotto – va di pari passo con la continua ed ininterrotta crescita aziendale degli ultimi dieci anni».

«Ad oggi, Mosca ha un giro d’affari che supera i 37 milioni di euro e commercializza 40.000 tonnellate di acciaio annue – ha spiegato l’amministratore delegato –. Grazie a quest’investimento c’è la possibilità di fare un ulteriore balzo in avanti sia in termini di qualità che di quantità raggiungendo, nei prossimi 5-6 anni, quota 60.000 tonnellate». Pur strizzando l’occhio al tonnellaggio, «la nostra componente del valore – ha precisato Bertotto – risiede sempre più nel servizio offerto al cliente».

Nella nuova sede di Benna infatti, l’azienda dispone di 7 segatrici a programmazione elettronica e taglio inclinato per travi e tubolari.

Ma non sono solo i vantaggi commerciali ed una maggiore gamma di prodotti che hanno spinto Mosca a trasferirsi. «In questa nuova area avremo anche benefici logistici – ha detto il manager -.

La scelta del luogo non è infatti stata casuale, Benna rappresenta un’agevole dislocazione ed è prossima ai nostri principali fornitori».

«Dispone inoltre di 28 zone di carico e scarico materiali che potranno rendere più funzionale e veloce la nostra operatività con fornitori e clienti».

Ed ancora, «l’azienda fa parte del gruppo d’acquisto Cosida che negli ultimi anni sta crescendo molto – ha sottolineato Bertotto -. Di conseguenza, anche Mosca vuole stare al passo con questo sviluppo».

Un progetto ambizioso per un futuro da protagonisti, ma come si evolverà il mercato il prossimo anno? «Penso che il 2008 possa essere un altro anno positivo – ha risposto l’a.d. di Mosca – anche se si potrebbe dimostrare molto volatile vista l’ipersensibilità del mercato».

«Credo che il futuro sarà roseo e che il mercato tricolore sarà trascinato dai forti consumi asiatici e dallo sviluppo dell’area dell’est europeo».

E per Mosca? «Mi aspetto un buon 2008 – ha concluso Bertotto -. L’obbiettivo dell’azienda è quello di crescere nella commercializzazione e taglio di travi e tubolari, ramo in cui il gruppo crede fortemente».

Storia di Mosca – La società fu fondata nel 1882 come magazzino di prodotti siderurgici. L’azienda continua a crescere fino agli anni ’80 quando vengono create 4 divisioni operative: prodotti siderurgici, ferramenta industriale, elettrodomestici e ferramenta al dettaglio.

Nel 1997 la Mosca srl scorpora 3 rami d'azienda e dopo la scissione é operativa soltanto nella commercializzazione di prodotti siderurgici (lunghi, piani e inox).



*********************************
Rispettando la legge sul diritto d'autore, siamo stati espressamente autorizzati da Siderweb S.p.A. alla pubblicazione di parte dei contenuti del sito www.siderweb.com.
Letto 9125 volte Ultima modifica il Venerdì, 15 Marzo 2013 11:21
ESS

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Marzo 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31    

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.