News

Premessa
Una fase importante nello sviluppo di un progetto di norma (UNI, ISO o CEN) sono le inchieste per la raccolta dei commenti e delle espressioni di voto.
La durata dell’inchiesta è legata al tipo di inchiesta in corso:

Come previsto gennaio ha visto concretizzarsi i ribassi di 10 euro che hanno riportato le quotazioni sui livelli di novembre. Si è respirata un’estrema cautela nel corso dell’ultima riunione di Nuovo Campsider, in cui alla luce della difficile situazione congiunturale, è emersa la possibilità che anche a febbraio vi possano essere ribassi, di entità contenuta.

Il rischio tangibile è di dover interrompere la propria produzione di autoveicoli degli stabilimenti in Giappone. Lo ha affermato il colosso Toyota Motor che ha comunicato lo scorso sabato: «Al momento abbiamo scorte sufficienti per mantenere i nostri impianti domestici in attività fino al 6 febbraio».

In attesa che l’indagine si concluda, l’Unione Europea imporrà dazi sulle importazioni di laminati a freddo con provenienza cinese e russa. Questo quanto affermato in un lancio di «Reuters», secondo il quale la Commissione Europea avrebbe fissato dei dazi provvisori fino al 16% per la merce cinese e fino ad un massimo del 26% per quella russa, secondo fonti interpellate dall’agenzia di stampa.

Lunedì, 01 Febbraio 2016 00:00

L'acciaio ha perso il 23% del prodotto

Scritto da

Scende a 22 milioni di tonnellate, nel 2015, la produzione italiana di acciaio. Il calo rispetto all'anno scorso è del 7,1 per cento. Il bilancio finale conferma un andamento che si è mostrato critico fin da inizio anno (soprattutto per le difficoltà dei piani legate alle incertezze produttive di Ilva ), salvo poi migliorare negli ultimi mesi. A dicembre l'output è stato di 1,496 milioni, il 2,1% in più rispetto al corrispondente mese dell'anno prima (ma comunque al di sotto dei livelli mensili medi degli anni scorsi).

È tempo di bilancio consuntivo per la produzione mondiale di acciaio. La World Steel Association ha infatti diffuso oggi dati relativi a dicembre 2015 sull’output mondiale di acciaio, completando di fatto il quadro su 12 mesi dei livelli produttivi sia delle macro aree sia dei singoli stati a livello mondiale.

Prima 2 poi 4 ora 5,7. È stata un’escalation a suon di miliardi quella legata alle commesse che il Gruppo Danieli dovrebbe siglare nello stato iraniano in occasione della visita ufficiale a Roma del presidente Hassan Rouhani. L'azienda friulana dopo diversi no comment ha diffuso una nota ufficiale confermando la cifra esatta di 5,7 miliardi di euro dei contratti che Danieli ha sottoscritto con l’Iran.

Giovedì, 28 Gennaio 2016 00:00

Cina & Prezzi - Acciaio su, minerale giù

Scritto da

Le prime due settimane di gennaio 2016 si sono chiuse con un ripresa dei prezzi in dollari dei principali prodotti e semilavorati siderurgici sul mercato cinese, mentre sono rimaste depresse le quotazioni del minerale di ferro.

Il dato complessivo relativo all’output di acciaio grezzo delle acciaierie nazionali evidenza una quota di 22,022 milioni di tonnellate, equivalenti ad un -7,1% rispetto al 2014. Una contrazione complessiva alla quale risponde, però, un aumento nel confronto tra la produzione del mese di dicembre rispetto allo medesimo mese del 2014.

Sono passati 4 anni da quel tragico 13 gennaio 2012 che vide la Costa Concordia naufragare all’isola del Giglio, portando con sé la vita di 32 persone; oggi, di quella che era una mirabile nave da crociera, non restano da smantellare che gli ultimi ponti e altre sezioni minori.
Al termine dei lavori di demolizione, saranno più di 23.000 le tonnellate di acciaio che andranno ad alimentare i forni della Feralpi di Lonato e delle Acciaierie di Calvisano.

Pagina 24 di 24

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Novembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.