News

«Quel che è fatto è fatto. Ora l’Europa deve reagire». È caratterizzata più da una sorta di rassegnazione che di rabbia la reazione di Eurofer alla notizia che dalla mezzanotte di oggi entreranno in vigore i dazi sull’acciaio legati alla Section 232 americana. Dazi che rincareranno del 25% anche l’acciaio proveniente dall’Europa.

Pubblicato in News 2018

Due giorni di straordinario rilievo nell’ottica del futuro dell’industria siderurgica europea. Per questa ragione sono stati 58 i più alti dirigenti in rappresentanza di quasi il 100% dell’output europeo a sottoscrivere una lettera nella quale si sottopongono tre richieste in previsione del Consiglio Europeo che si terrà i prossimi 20 e 21 ottobre. «Durante quell’incontro – si legge nella lettera – si prenderanno decisioni che potrebbero preservare un’industria siderurgica europea competitiva, sostenibile e innovativa. Compiere le giuste scelte potrebbe garantire che il settore e la sua supply chain possano crescere, investire, mantenere posti di lavoro».

Pubblicato in News 2016

Questa volta l’acciaio ha fatto sentire il proprio peso. Almeno stando alle dichiarazioni di voto dei vari parlamentari europei, quasi tutti concordi sulla mancanza dei requisiti di base da parte dell’economia cinese per la concessione dello status di economia di mercato allo stato attuale delle cose. Nel corso delle dichiarazioni di voto sulla risoluzione non vincolante approvata oggi, in molti hanno comunque manifestato la disponibilità a riparlarne nel momento in cui vi sarà una vera svolta per l’economia cinese. Ma non ora.

Pubblicato in News 2016

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Settembre 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.