Archivio News
Archivio News

Doppio segno positivo a giugno. Le acciaierie tricolori – secondo il report mensile diffuso da Federacciai – tornano a produrre in crescita rispetto al 2016, dopo due contrazioni mensili consecutive.

Pubblicato in News 2017

Dopo il segno positivo di agosto, torna il «meno» nella produzione italiana di acciaio a settembre. I dati di Federacciai, infatti, mostrano per il nono mese dell’anno un output di 2,083 milioni di tonnellate, con un decremento del 3,9% rispetto allo stesso periodo del 2014.

Pubblicato in News 2015

Mentre si resta in attesa di conoscere l’output complessivo del settimo mese dell’anno, Federacciai aggiorna il proprio report mensile sulla produzione di acciaio in Italia, con i dati parziali a giugno relativi alla distinzione tra lunghi e piani.

Pubblicato in News 2015

Negli ultimi quattro anni non si era mai restati al di sotto dei 10 milioni di tonnellate nel quinto mese dell’anno. Un risultato che non può che allarmare, anche se la spiegazione potrebbe avere un nome ed un cognome: altiforni Ilva. Sono infatti i piani ad affossare i livelli produttivi nazionali rispetto alle annualità precedenti. I lunghi, nel dato cumulativo a quattro mesi sono solo dello 0,4% al di sotto del 2014 (grazie anche al +10,4% di aprile rispetto al 4° mese del 2014), ben diversa la situazione dei piani, che fanno segnare un -18,8%, pari a quasi un milione di tonnellate di gap.

Pubblicato in News 2015

L’acciaio mondiale ancora con il vento in poppa. Con un totale di 141,355 milioni di tonnellate spillate, l’output globale a marzo mette a segno un incremento del 2,7% rispetto al medesimo mese dell’anno precedente. Pressoché tutte le macro aree prese in esame dall’associazione dei produttori mondiali hanno evidenziato un incremento nel corso del terzo mese dell’anno, ad eccezione del Nord America (-0,8%) e dei Paesi della Comunità degli Stati Indipendenti, che frenano complessivamente dell’1,8%.

Pubblicato in News 2014

È il Gruppo Marcegaglia ad occupare la prima posizione in ordine di fatturato nell’esercizio 2012, e la trentesima dello studio complessivo condotto da Mediobanca. La società di Gazoldo degli Ippoliti, con un fatturato di 4.212.013.000 di euro, conquista la leadership ai danni del Gruppo Riva – primo nel 2011 – e che, a seguito delle numerose vicende legali degli ultimi mesi, è sceso all’undicesima posizione.

Pubblicato in News 2013

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Novembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.