Archivio News
Archivio News

La provincia di Hebei, nel Nord della Cina, vicino alla capitale Pechino, si prepara a chiudere entro la fine del prossimo anno le ultime 8 acciaierie «zombie», cioè quegli impianti che hanno fermato la produzione, ma che non hanno chiuso i battenti:quattro nel 2017, quattro nel 2018.

Pubblicato in News 2017

Il Governo di Pechino ha deciso di usare il pugno duro sull’overcapacity nell’acciaio. Dopo la scoperta di violazioni da parte di due acciaierie di Jiangsu Huad Steel e Hebei Steel; nel primo caso in funzione con impianti obsoleti, mentre nel secondo caso sarebbero stati realizzati nuovi impianti senza l’adeguato iter autorizzativo.

Pubblicato in News 2017

Forse potrà essere ricordato come l’anno della consapevolezza. Il 2016 è l’anno nel quale l’industria dell’acciaio è tornata prepotentemente protagonista sui tavoli della politica. Purtroppo, la ribalta del settore è arrivata a causa dell’overcapacity, vero tallone d’Achille di un comparto che stenta a superare le secche della crisi. Vediamo, nel dettaglio, le tappe nelle quali il mondo ha “riscoperto” la siderurgia. E il modo con cui ha deciso di affrontarne i problemi.

Pubblicato in News 2016

Non ha usato mezze misure l’OCSE nell’accendere i riflettori sul problema dell’overcapacity nell’acciaio.
Nel corso dell’«High level symposium» promosso dal governo belga e ospitato a Bruxelles, i rappresentanti della commissione acciaio dell’OECD legato all’OCSE, hanno rimarcato come l’eccesso di capacità produttiva nel settore sia un problema diffuso.

Pubblicato in News 2016

Overcapacity e pressione cinese. Questi sono stati i due temi clou della prima giornata della World Recycling Convention di Parigi, l’incontro autunnale organizzato dal Bureau of International Recycling e dedicato al mondo del riciclo. Lo ha spiegato a Siderweb Ruggero Alocci, vicepresidente del Ferrous Board dell’associazione.

Pubblicato in News 2014

Al 75esimo meeting della Commissione Siderurgica dell’Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) tenutosi recentemente a Parigi, Alacero, l’Associazione Siderurgica dell’America Latina, ha dichiarato che l’attuale situazione del settore siderurgico sta diventando critica, con l’overcapacity che a livello mondiale ha raggiunto più di 500 milioni di tonnellate, ovvero il 36% del consumo apparente annuale di acciaio.

Pubblicato in News 2013

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Agosto 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
  1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.