Archivio News
Archivio News
Euro Sider Scalo

Euro Sider Scalo

Più consumo di acciaio. Questo ciò che si aspetta la World Steel Association per il 2018 e il 2019. Secondo le previsioni rese note dall’associazione globale dei produttori siderurgici, infatti, la domanda apparente quest’anno salirà dell’1,8% rispetto al 2017 e nel 2019 l’incremento sarà dello 0,7%.

 

Ha raggiunto la 30^ edizione quella che è conosciuta come la maggior fiera al mondo legata all’acciaio. Anche se, per dovere di cronaca, bisognerebbe parlare di due fiere, vale a dire il Wire 2018 e il Tube 2018, che per cinque giorni animeranno Düsseldorf.

Si assesta ancora in territorio negativo la variazione mensile della produzione industriale italiana. L’Istat ha diffuso l’aggiornamento relativo al mese di febbraio 2018, in cui certifica una flessione congiunturale dello 0,5% su gennaio.

Potrebbe iniziare a farsi sentire sulla produzione USA l’effetto dei dazi sull’acciaio estero.

In attesa di capire se anche il nuovo botta e risposta USA – Cina sui dazi finirà al WTO, l’Organizzazione Mondiale del Commercio deve già gestire un primo ricorso di Pechino, contestato dagli Stati Uniti.

Gli USA ritengono infatti infondata la richiesta di sospensione per salvaguardia dell’esenzione dei dazi cinesi sui prodotti statunitensi presentato lo scorso 29 marzo.

Quando sarà ultimato diventerà la più grande struttura metallica mai realizzata in additive manufacturing. Dopo tre anni di studio è in corso di realizzazione ad Amsterdam il ponte ciclopedonale da 12 metri stampato in 3D direttamente sulle spone del Oudezijds Achterburgwal canale della capitale olandese.

I flussi commerciali del comparto energetico a febbraio hanno condizionato negativamente il trend del commercio extra europeo italiano. È quanto emerge dall'ultimo rapporto ISTAT.

Una nuova joint venture finanziaria per rilanciare l’acciaio. È questa l’intesa presentata ieri 27 marzo da Ansteel Group Corporation e da China International Capital Corporation Limited (CICC).

Mentre l’Iran sfila al Vietnam il primato della miglior crescita, i dati diffusi dalla World Steel Association sulla produzione mondiale di acciaio confermano l’ottimo momento dell’Italia.

La tigre del Mediterraneo. La Turchia, grazie alla fortissima espansione in campo siderurgico negli ultimi anni, che l’ha portata a scalare la classifica dei produttori mondiali di acciaio fino all’8° posto, è ormai lo stato più attivo in ambito siderurgico nel «Mare Nostrum», ricco di potenzialità ma anche di criticità. L’Ufficio Studi di siderweb ha analizzato i dati del comparto dell’acciaio del Paese asiatico nel 2017, cercando eventuali punti di contatto con la situazione italiana.

Pagina 1 di 94

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Aprile 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
            1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30            

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.