News
Martedì, 04 Ottobre 2016 00:00

La Cina migliora i conti delle imprese - Ad agosto utili dei grandi gruppi industriali a +19,5% sul 2015

L’incremento dei prezzi nelle quotazioni dell’acciaio contribuisce a spingere verso l’alto gli utili delle grandi imprese cinesi ad agosto. A diffondere il dato aggiornato è l’Ufficio Nazionale di Statistica Cinese. L’ente ha evidenziato che nell’ottavo mese del 2016 gli utili delle grandi imprese industriali della Cina sono aumentati del 19,5% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente raggiungendo i 534,8 miliardi di yuan (circa 80 miliardi di dollari).

Il dato evidenzia una sensibile accelerazione rispetto a quanto visto a luglio in cui il medesimo indice era pari a 523 miliardi di yuan con un aumento anno su anno dell’11%.
L'aumento di agosto, secondo l'ufficio statistico, è attribuibile ad un aumento delle vendite di prodotti industriali, un aumento dei prezzi ed, al contempo, un calo dei costi unitari di produzione, tra cui anche l’acciaio, che si è tradotto nello sviluppo dell’intero comparto industriale cinese. Nell’intervallo di tempo gennaio-agosto, la crescita si è quindi assestata all’8,4% anno su anno, per un totale di 4.058 miliardi di yuan pari a 608,42 miliardi di dollari.
Da segnalare però che nello stesso periodo le imprese minerarie hanno fatto registrare un calo dei profitti del 70%, a fronte di un recupero del 14% del comparto manifatturiero.

 


Fonte: siderweb.com

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Dicembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.