News

Un incremento tendenziale del 45%. Un balzo in avanti significativo si è registrato nell’export indiano di prodotti finiti in acciaio nel decimo mese dell’anno secondo quanto riferito nel report del Joint Plant Committee, ente preposto dal ministero dell’Acciaio del Paese.

Atteso ulteriore incremento della produzione industriale a ottobre. Lo anticipa il Centro Studi Confindustria, riferendo che l’indice potrebbe segnare un aumento su settembre dell’1%.

MILANO – Se la ricerca Bilanci d’Acciaio è giunta alla nona edizione, per il premio Bilancio d’Acciaio, il 2017 ha rappresentato la sua quarta assegnazione.

RIMINI - I leader dei principali Paesi mondiali affrontano il tema dell’ambiente in modalità e in quantità ben diverse rispetto a quanto non faccia la nostra politica nazionale. La Cina ha dichiarato di voler diventare il primo player mondiale nella produzione di energia da rinnovabili.

Cresce a settembre l’indice dei prezzi alla produzione dell’industria. Nel nono mese del 2017, l’Istat ha rilevato un incremento dello 0,3% rispetto al mese precedente e dell’1,8% nel confronto tendenziale.

Nell’ultima settimana di ottobre i prezzi in dollari delle materie prime e dei principali prodotti siderurgici scambiati sul mercato cinese hanno registrato una leggera flessione ad eccezione del rottame.

Una nuova indagine antidumping che vede coinvolta l’Italia è stata avviata dal Dipartimento del Commercio degli Stati Uniti: si intende determinare se i raccordi in acciaio forgiato italiani siano esportati negli USA a prezzi troppo inferiori rispetto a quelli del mercato a stelle e strisce.

Obiettivo raggiunto. Il ministero dell’Industria e dell’Informazione tecnologica cinese ha affermato che la il Paese ha raggiunto il target relativo al taglio della capacità produttiva di acciaio stabilito per il 2017.

I dieci anni di crisi sembrano ormai un ricordo, almeno secondo i dati ISTAT sulla fiducia di imprese e consumatori.

REZZATO (BS) – Anche nel comparto fondiario, l’Italia occupa la seconda posizione nella classifica europea. Con 2,088 milioni di tonnellate di getti ferrosi e non ferrosi prodotti e 1.055 imprese (dati 2016), il settore tricolore riveste un ruolo di primo piano nell’industria continentale che ha prodotto lo scorso anno 15 milioni di tonnellate complessive e annovera 4.640 imprese.

Pagina 1 di 24

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Novembre 2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30      

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.