Archivio News
Archivio News
Euro Sider Scalo

Euro Sider Scalo

Milano all’import, Brescia all’export. Ma con qualche novità rispetto al 2017. La classifica nazionale del commercio siderurgico suddiviso per provincia relativamente al primo trimestre del 2018 vede le due città lombarde ai vertici del ranking e con valori in netto aumento.

Dazi al 25% per 50 miliardi di dollari di prodotti cinesi. Questa l’ultima decisione del presidente americano Donald Trump che, nonostante il negoziato aperto, ha deciso di sanzionare pesantemente i prodotti «made in China» in entrata negli USA.

Le importazioni continuano ad essere le protagoniste del mercato italiano dell’acciaio.

BRUXELLES - «Non siamo preoccupati dall'arrivo in Europa di player stranieri, ammesso che le operazioni avvengano entro le regole di mercato». Questa la risposta del direttore generale di Eurofer Axel Eggert alla domanda relativa all'ingresso a Piombino di un importante player internazionale come JSW Steel.

Aprile in recupero per la distribuzione europea. Secondo i dati diffusi da Eurometal, infatti, nel quarto mese dell’anno è cresciuta sia l’attività dei centri servizio piani sia quella dei magazzini dal pronto.

Pubblicati gli Extra di lega di Acciaierie Bertoli Safau per il mese di Giugno 2018

Pubblicati gli Extra di lega di Cogne Acciai Speciali per il mese di Giugno 2018

Una sostanziale stabilità nelle quotazioni per le materie prime nel quinto mese del 2018. A fornire questa fotografia sugli scambi nazionali è Assofermet attraverso la consueta nota mensile.

 

Uno spettro si aggira per il mondo (siderurgico). Ma non è lo spettro del comunismo, come indicato da Marx ed Engels nel XIX secolo, ma uno spettro più fisico. Dal peso di 18 milioni di tonnellate. Questo, secondo un’analisi preliminare, è il volume delle importazioni statunitensi di acciaio che potrebbero sparire nel medio termine a seguito dell’introduzione della tassa del 25% voluta dall’amministrazione Trump.

«In una guerra commerciale globale avremmo solo da perdere. Non raccogliamo le provocazioni». È un invito a proseguire sulla strada del dialogo quello che il presidente di Federacciai Antonio Gozzi (a sinistra nell'immagine) rivolge alle istituzioni internazionali dopo il varo dei dazi USA.

Pagina 1 di 98

icon80x80

 

appstore

googleplay

windows-badge

Calendario News

« Giugno 2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30  

Questo sito web utilizza i cookies per gestire l'autenticazione, la navigazione, e altre funzioni. Navigando sul nostro sito, accetti che possiamo utilizzare questi tipi di cookies. Per saperne di più sui cookies che utilizziamo vedi la nostra privacy policy.

Accetto i cookies da questo sito.